Doctor Safim

Il progetto "Doctor Safim" nasce all'interno del Dipartimento di Scienze del Farmaco dell'Università di Pavia come evoluzione della precedente "Campagna di prevenzione degli errori".

L'uso dei medicinali, per quanto descritto dal foglio illustrativo e richiamato dalle istruzioni impartite dal medico e dal farmacista, spesso non è di facile comprensione.
Se a questo si aggiunge la confusione che può nascere da confezioni simili, da nomi simili o semplicemente dalla fretta, ci si rende conto di quanto possa essere facile compiere un errore in fase di somministrazione, a danno di sé stessi o di altri (ad esempio i bambini o gli anziani).

Pensiamo poi agli stranieri, in continuo aumento in Italia, che possono incontrare ulteriori difficoltà nell'uso dei farmaci, sia per problemi linguistici, sia per una scarsa dimestichezza con alcune forme farmaceutiche non disponibili nel loro Paese. 

Il nostro progetto è nato in questo contesto con un duplice obiettivo: semplificare le indicazioni fornite ai pazienti, mettendo in evidenza quelle principali (Per quale motivo è stato prescritto? Quanto prenderne? Quante volte? Per quanto tempo? Come deve essere assunto? A cosa è bene fare attenzione?) e rendere fruibili queste informazioni anche agli stranieri.

"Doctor Safim (www.doctorsafim.it) è un servizio online, a disposizione di medici e farmacisti, che velocemente possono selezionare le indicazioni di cui sopra e consegnarle al paziente insieme al medicinale.


Grazie all'esperienza maturata con la "Campagna di prevenzione degli errori", "Doctor Safim", basato sulla banca dati di Federfarma, è stato arricchito dal nostro Dipartimento con ulteriori indicazioni per segnalare il possibile errore da prevenire. Particolare attenzione è stata posta a tutti quei medicinali che sono stati oggetto di segnalazioni durante la Campagna.

Il risultato finale è una foglio stampato da consegnare al paziente con le indicazioni principali legate al farmaco in doppia lingua (italiano e lingua del paziente) e l'ausilio di simboli grafici che ne chiariscono ulteriormente la comprensione.

Le lingue straniere attualmente disponibili sono: Albanese, Arabo, Cinese, Farsi, Francese, Inglese, Portoghese, Romeno, Russo, Spagnolo, Tedesco, Ucraino e Ungherese.

Il sistema rende disponibili, all'operatore sanitario, anche alcuni video dimostrativi sull'utilizzo di alcuni dispositivi medici di uso non intuitivo.

Infine, chi utilizza il sito può segnalare eventuali nuovi errori di cui viene a conoscenza e l'avviso, dopo essere stato validato, viene diramato a tutta la rete dei professionisti collegati al servizio, così da permettere ai sanitari di svolgere un'azione di prevenzione e segnalazione continui.